UnFoePrae: I Congressi Internazionali

A partire dalla prima edizione del 1952 tenutasi a Barcellona, all’interno della quale venne creata ufficialmente l’Un.Fo.Prae, il Congresso è diventato sempre di più il principale e più importante appuntamento a carattere MONDIALE che riunisce associazioni, federazioni, amici e appassionati del presepio, in un grande momento di vera fraternità presepistica universale. A partire dal 1988 viene organizzato regolarmente ogni 4 anni in uno stato, regione e località diversa, dove centinaia e centinaia di presepisti di tutto il mondo hanno la possibilità di incontrarsi e scoprire le tradizioni presepistiche del territorio, scelto dopo un attenta analisi e approvato dal Consiglio Internazionale Un.Fo.Prae.

L’italia ha avuto l’onore di ospitare i Congressi Internazionali di Roma 1954, Napoli 1970 e l’ultimo a Genova, nel 1988. Il prossimo Congresso Internazionale tornerà appunto proprio nel nostro paese, nella città di Bergamo, nell’ anno 2016 dopo ben 28 anni.

Di seguito l’albo ufficiale dei CONGRESSI INTERNAZIONALI UN.FO.PRAE

1952 – Barcellona

•   I Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio – Congresso Fondativo della UNiversalis FOEderatio PRAEsepistica
A Barcellona, il 30 maggio 1952, si tenne il I Congresso Internazionale degli Amici del Presepio. Venne deciso dai rappresentanti di Spagna, Austria, Germania e Italia (per la quale era presente Angelo Stefanucci) la costituzione di una Universalis Foederatio Praesepistica (UN.FOE.PRAE.), alla quale diedero il consenso anche altri Paesi europei e americani, allo scopo di riunire per una proficua collaborazione tutte le Associazioni nazionali già esistenti e future: tra queste ultime, quella italiana che sarebbe sorta l’anno successivo.

1954 – Roma 

•   II Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Ha luogo a Roma, dal 27 al 29 dicembre, la seconda riunione dell’Un.Foe.Prae.  Nel Salone Giulio Cesare di Palazzo Braschi i rappresentanti di Austria, Brasile, Germania, Inghilterra, Irlanda, Italia, Polonia, Romania, Spagna, Stati Uniti d’America e Ungheria leggono le loro relazioni sulle attività presepistiche nei rispettivi Paesi. I convenuti vennero ricevuti in Campidoglio dal Sindaco Salvatore Rebecchini, e visitarono i principali Presepi di Roma. Tutte le serate vennero allietate da spettacoli cinematografici, musicali e teatrali. Il Congresso si chiuse con la redazione di una petizione al S. Padre affinchè si compiacesse di comporre una preghiera da recitare davanti al Presepio.

1957  – Barcellona

•   III Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Si svolse in Spagna, a Barcellona, dal 27 al 30 dicembre. Vennero allestite quattro esposizioni e si tennero spettacoli e conferenze; si discusse sull’organizzazione dell’Un.Foe.Prae. e si assegnarono per la prima volta i Premi al Merito internazionali: tra gli insigniti, naturalmente, Angelo Stefanucci.

1961 – Monaco di Baviera 

•   IV Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
La rinata Monaco di Baviera accoglie i presepisti in rappresentanza di ben trenta nazioni, nei giorni 14 e 15 ottobre. Mostre, convegni, premiazioni, ricevimento alla “Rathaus” e spettacoli costituiscono il ricco programma della manifestazione.

1964 – Salisburgo 

•   V Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Dal 23 al 25 ottobre appuntamento mondiale a Salisburgo, in Austria, a cui partecipano 33 Soci italiani, che, dopo il Congresso, visitano, nei giorni del 27 e 28 ottobre, Monaco di Baviera e Vienna, incontrando, nella più grande cordialità, i presepisti locali.

1967 – Madrid

•   VI Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Questa volta è Madrid ad accogliere, dal 22 al 26 ottobre, i presepisti di tutto il mondo, con il consueto ricco programma che caratterizza questi incontri.

1970 – Napoli 

•   VII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Tocca di nuovo all’Italia ospitare, questa volta a Napoli, l’assise del presepismo mondiale. Il 6 ottobre oltre 350 rappresentanti di dieci nazioni invadono la città partenopea, che li accoglie con una prestigiosa Mostra dedicata alle figure presepiali napoletane dal XIV al XIX secolo, allestita a cura degli Amici Proff. Franco Mancini e Gennaro Borrelli. Oltre ai tradizionali lavori assembleari (relazioni, interventi, premiazioni) il programma prevede la visita ai principali Musei e Presepi di Napoli, ed una gita a Capri.

L’udienza papale
Come corollario al Congresso, sono in programma due giornate a Roma, il 10 e l’11 ottobre. La mattina del 10, una lieta sorpresa attende i congressisti, in visita a S. Pietro: S.S. Paolo VI, grande Amico del Presepio, decide di riceverli. Grande imbarazzo per l’abbigliamento da … viaggio, poco consono all’importante avvenimento, ma Paolo VI, con grande simpatia, mette tutti a proprio agio: “Vi accolgo come i pastori di Betlemme!”. Dopo la visita dei Presepi di Roma, il Congresso si chiude alla Domus Pacis, con un pranzo ed una cerimonia di commiato.

1974  – Innsbruck

•   VIII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
E’ la volta di Innsbruck, che, ammantata di neve, in una magica atmosfera natalizia, accoglie i congressisti dal 29 novembre al 1° dicembre. Fa seguito un tour post-congressuale in Baviera.

1976 – San Sebastian

  IX Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Tocca a San Sebastian, in Spagna, ricevere dall’8 al 10 ottobre, i 59 Amici italiani e quelli di tutti gli altri Paesi.

1979 – Norimberga

•   X Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Dal 28 novembre al 2 dicembre, Norimberga accoglie i partecipanti con un ricchissimo programma, che prevede anche una gita alla splendida Bamberg, città dei Presepi, dove la locale Associazione presepistica festeggia il 60° di Fondazione.

1982 – Nizza

  XI Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
La giovane Associazione francese organizza a Nizza, dal 14 al 17 ottobre, un memorabile Congresso, impreziosito dalla bella Mostra del Presepio in Europa a Palazzo Lascaris.

1985 – Innsbruck

•   XII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Si torna a Innsbruck, in Tirolo, dal 29 novembre al 1° dicembre, per questo Congresso che viene inaugurato dal Presidente della Repubblica austriaca e che vede la partecipazione di oltre mille presepisti, di cui un centinaio italiani.

1988 – Genova

XIII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
E’ di nuovo la volta dell’Italia, che accoglie a Genova e Rapallo i congressisti dal 9 al 13 novembre. Organizzata da Roberto Tagliati, la manifestazione presenta un programma estremamente ricco e vario.

1992 – Madrid

XIV Congresso Internazionale  Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Si torna in Spagna, ed è Madrid ad accogliere i congressisti provenienti da ben tredici nazioni, europee ed extraeuropee. L’Associazione Italiana dona a quella ospitante un presepio di Alberto Finizio.

1996 – Colonia

XV Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Colonia, in Germania, la città che conserva le reliquie dei Re Magi, ospita l’assise mondiale del Presepio. Si visita la Mostra permanente “Krippana” e il Museo delle Tradizioni natalizie della Westfalia, a Telgte. Il dono della nostra Associazione a quella locale è un presepio di Francesco Narracci.

2000 – Pamplona

XVI Congresso Internazionale Un.Fo.Prae  degli Amici del Presepio
Dall’11 al 15 ottobre Pamplona, in Spagna, diventa la sede del presepismo mondiale. Il dono dell’Italia è opera della Sezione di Ponte S. Pietro.

2002 – Barcellona

Cinquantesimo Anniversario di Fondazione dell’Un.Foe.Prae.
Viene celebrato a Barcellona, dove era sorta nel 1952 l’ONU del Presepismo, dal 22 al 24 febbraio.

2004 – Hradek Kralove

XVII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Ha luogo dal 22 al 26 settembre, per la prima volta nella Repubblica Ceca, a Hradek Kralove, sede di un bel Museo del Presepio. Vengono visitate Praga, Karlstejin e numerosi Musei del Presepio e mostre appositamente allestite. Il dono della nostra Associazione a quella locale è un presepio di Antonio Pigozzi con statue di Raffaele De Angelis.

2008 – Augsburg

XVIII Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Si torna in Germania, nella splendida Baviera e nella storica città di Augsburg, per celebrare il 90° di fondazione dell’Associazione bavarese. Dal 23 al 27 gennaio si susseguono le visite a Mostre e Musei del Presepio, tra cui lo straordinario Museo di Monaco di Baviera, e interessanti conferenze e spettacoli. Il dono italiano agli organizzatori è un presepio di Rosario Patanè.

2012 – Innsbruck

XIX Congresso Internazionale Un.Fo.Prae degli Amici del Presepio
Si è svolto in Austria, a Innsbruck, nello splendido Tirolo, il XIX Congresso Internazionale della Universalis Foederatio Praesepistica. Organizzato dalla Verband der Krippenfreunde Österreichs, l’Associazione presepistica nazionale austriaca, la manifestazione ha avuto luogo dal 14 al 18 novembre 2012. In una Innsbruck che già si era ammantata dei colori del Natale e aveva aperto i battenti dei suoi tanti mercatini natalizi, il Congresso ha visto la partecipazione di circa mille presepisti giunti da tutto il mondo, un centinaio dei quali italiani. Di particolare rilievo sono state soprattutto le esposizioni di presepi organizzate per l’occasione, davvero di ottimo livello. Di grande suggestione le visite ad alcuni presepi, in scuole e case private, in piccole cittadine nei dintorni di Innsbruck.

2016 – Bergamo   PROSSIMO CONGRESSO INTERNAZIONALE 

XX Congresso Internazionale degli Amici del Presepio
Si tornerà in Italia: dal 19 al 25 ottobre 2016 saranno le Sezioni bergamasche di Brembo di Dalmine, Cividino Quintano di Castelli Calepio e Ponte San Pietro ad accogliere a Bergamo gli Amici del Presepio di tutto il mondo.