UnFoePrae - Federazione Mondiale Presepistica - A. I. Amici del Presepio: solo presepi!

Vai ai contenuti

Menu principale:

UnFoePrae - Federazione Mondiale Presepistica

Associazione

Il rifiorire del presepio e la costituzione di nuove Associazioni nazionali suscitò, all’inizio degli anni ’50 del secolo scorso, l’iniziativa di costituire una grande Federazione a carattere internazionale che riunisse le varie Associazioni di Amici del Presepio del mondo.

I primissimi contatti ebbero luogo a Roma, nell’Anno Santo 1950, fra Don Juan Perez Cuadrato, di San Sebastian (Spagna), Maria José Garrut i Romà, di Barcellona (Spagna), e Angelo Stefanucci per l’Italia.
Le riunioni continuarono l’anno successivo a San Sebastian, e finalmente, nel maggio 1952, in occasione del Congresso Eucaristico Internazionale svoltosi a Barcellona, venne sottoscritto l’Atto Costitutivo della UNIVERSALIS FOEDERATIO PRAESEPISTICA (Un.Foe.Prae.). Erano presenti gruppi di Amici di Barcellona e di San Sebastian per la Spagna, Don Bruno Weehner per l’Austria, GertrudWeinhold per la Germania e ancora Angelo Stefanucci per l’Italia.

Scopi della Federazione sono: mantenere e promuovere le diversità di tradizione del presepio, favorire e promuovere la comunicazione tra i presepisti nel mondo, incoraggiare la formazione di nuove Associazioni Nazionali fornendo a tale scopo aiuto ed informazione, riconoscere la libera attività delle Associazioni Nazionali e favorire lo scambio di esempi e di esperienze a livello internazionale.

Nella prima bozza di Statuto venne anche stabilito che si sarebbe dovuto tenere un Congresso Internazionale ogni triennio (successivamente la cadenza divenne quadriennale, per la difficoltà di organizzare un evento che ogni volta riunisce centinaia di appassionati da tutto il mondo), in una città e nazione diversa di volta in volta.

Sebbene all’inizio non mancarono difficoltà, incomprensioni, diffidenze, la Federazione andò avanti e si accrebbe con nuove adesioni. Si creò in Roma un Centro di Informazioni presepistiche universali e si intensificarono contatti e amicizie in tutto il mondo: si sono fatti conoscere artisti ed artigiani, si è favorita la costituzione di nuove Associazioni nazionali, si sono allestite mostre e scambi di conoscenze presepistiche.

Nel 1982,  anche la nostra Associazione aderisce all’iniziativa di Padre Juan Perez Cuadrado, uno dei fondatori dell’Un.Foe.Prae., e presenta istanza perché S. Francesco venga riconosciuto Patrono universale degli Amici del Presepio. La richiesta viene accolta nel 1985, e il 10 settembre la Congregazione Pro Culto Divino proclama S. Francesco Patrono di tutte le Associazioni degli Amici del Presepio del mondo.

In occasione dei Congressi Internazionali sono stati insigniti di una decorazione al merito Un.Foe.Prae. personalità di spicco nel mondo del presepio a livello internazionale: l’assegnazione delle onorificenze viene decisa dal Consiglio Internazionale della Federazione.

Lo Statuto attuale della Federazione prevede la figura di un Presidente (attualmente il tedesco Johann Dendorfer) affiancato da due Vicepresidenti (attualmente lo spagnolo Andreu Coll e l’italiano Alberto Finizio). Organi della Federazione sono il Consiglio Direttivo (composto da otto membri), il Consiglio Internazionale (a cui partecipano i rappresentanti di tutte le Associazioni aderenti e che si riunisce una volta l’anno, di norma a Roma, dove ha sede la Segreteria, presso l’Associazione italiana) e l’Assemblea Generale dei Soci, che si riunisce in occasione dei Congressi Internazionali.
Sono membri di diritto della Federazione, in quanto fondatori, le Associazioni di Barcellona, San Sebastian, Baviera, Renania-Westfalia, Austria e Italia.




UN.FOE.PRAE. - Universalis Foederatio Praesepistica
Johann Dendorfer, Presidente
Lerchenstrasse 18
D-93437 Furth im Wald

Tel: +49 9973 9481
Mobil: +49 171 385 6309
Fax: +49 9973 500 9865
Web: http://www.unfoeprae.org/
E-mail: dendorfer-krippe@t-online.de


Torna ai contenuti | Torna al menu