6 Gennaio 2018: Epifania del Signore

Adorazione dei Magi restaurato - Leonardo Da Vinci“Epifania del Signore” nella meditazione di Padre Giuseppe.

 

 

EPIFANIA DEL SIGNORE
Anno B – (Is 60, 5)
(6 gennaio 2018)

 

 

 

“Verrà a te
la ricchezza delle genti (Is 60, 5)”

Oggi celebriamo l’Epifania (manifestazione) di Gesù, il Figlio di Dio, davanti a tutti i popoli rappresentati dai Magi. Personaggi storici che la tradizione ha arricchito con molti contenuti popolari. Uomini ispirati, che scelgono di seguire la stella, mossi da qualcosa in più di un ragionamento storico-scientifico.
Uomini con l’intuizione e l’attrattiva di cercare la verità, più che le dicerie o le opinioni pubbliche.

I Re Magi lasciano la loro terra, come Abramo alla ricerca della terra promessa. Essi non calcolano ma credono e si mettono in cammino. Si affidano al mistero più che alla previsione umana.
Sono pellegrini alla ricerca della salvezza divina, certi della presenza di Dio nella propria vita, sicuri che Lui aspetta sempre.

Guardaci Signore e suscita in noi il desiderio di salvezza che ha spinto i Magi a seguire le indicazioni provenienti dall’alto, dalle stelle, da Te. E donaci il coraggio di abbandonare ogni mentalità calcolatrice per avere sempre fiducia in Te.

Gloria, Pax et Fraternitas con i miei rinnovati auguri, per tutti gli “amici”. Sinceri auguri per l’Anno Nuovo iniziato da una settimana.

P. Giuseppe Cellucci O.M.I.
Coordinatore Nazionale Assistenti Ecclesiastici AIAP