A Noicattaro, il presepe all’Immacolata

presepe immacolata 2019 - noicattaro locandina

presepe immacolata 2019 - noicattaro locandinaPresso la Chiesa M. SS. Immacolata la VII edizione del “Presepe all’immacolata” il presepe che abita la storia.

 

Continua la tradizione del presepe artistico-monumentale della chiesa confraternale dell’Immacolata  di Noicàttaro (BA) che nasce dalla creatività e dalla passione di un gruppo di AMICI che operano nell’ambiente della medesima confraternita e sono parte dell’A.I.A.P.

Innanzitutto il presepe non è soltanto il rinnovarsi di una tradizione, che in modi diversi e con diverso sentire entra nelle nostre case e chiese come un segno religioso. E’ per noi dell’Immacolata l’opera di un passato che si prefigge di costruire il presente cercando di meravigliare e, allo stesso tempo EDUCARE. La rappresentazione che la CONFRATERNITA DELL’IMMACOLATA offre per il settimo anno raffigura l’evento dell’Eterno che viene ad abitare in mezzo a noi, viene, se vogliamo, ad ABITARE LA STORIA. È questo il nostro motto!

presepe immacolata 2019 - noicattaroLa tradizione racconta che il primo presepio sia stato realizzato da San Francesco a Greccio la notte del 25 dicembre 1223. In questa grande storia del presepio si colloca anche la piccola/grande storia del Presepe all’Immacolata. Costruito attorno al tema centrale della Natività, il Presepe si allarga, raccontando non solo l’episodio di Greccio col Santo poverello d’Assisi in adorazione del Bambino ma anche gli episodi della storia cittadina legati alla presenza francescana a Noja (oggi Noicàttaro) col Convento dei Cappuccini  (fondato nel 1589) prima, e dell’ospizio dopo, retto dalle Apostole del Sacro Cuore di Gesù (un tempo chiamato ordine delle Zelatrici).

Tra realismo e poesia ecco venir fuori di fianco alla Sacra Famiglia e alla gloria degli angeli reggituribolo i veri protagonisti dei Cappuccini di inizi ‘900: Suor Cecilia (al secolo Luigina) Penasa e quelli che lei stessa amorevolmente chiamava “i suoi vecchietti”.

presepe immacolata 2019 - noicattaroTutto è unito dal filo conduttore del paesaggio e della memoria: in esse il visitatore può riconoscere di volta in volta il profilo delle Murge da Contrada La Vela, e può ritrovare la fisionomia dell’antico convento con la sua chiesa, l’inconfondibile portico e i suoi giardini nell’amena campagna nojana.

La Confraternita coglie l’occasione per invitare quanti vorranno ammirare il presepe durante il periodo natalizio.

Qui di seguito gli orari di apertura al pubblico: Noicàttaro (Ba) Chiesa M. SS. Immacolata – Piazza Umberto I dal 9 dicembre al 6 gennaio, dalle 18.30 alle 20 e nei giorni festivi anche dalle 10.30 alle 12.30.

Per visita guidata gratuita contattare il num. 3400743930