A Roma, corso presepistico con Pigozzi e Celegato

presepe di antonio pigozzi

presepe di antonio pigozziCorsi di Presepismo: Antonio Pigozzi e Nicolò Celegato, ospiti a Roma il 21 e 22 Marzo 2020.

 

Stiamo mettendo a punto gli ultimi dettagli del programma del Corso di Tecnica Presepistica che la Sede Nazionale organizzerà anche per quest’anno a Roma da febbraio a giugno.

Intanto possiamo anticipare un appuntamento particolarmente gustoso: il 21 e 22 marzo il Corso avrà come relatori Antonio Pigozzi e Nicolò Celegato.

I due artisti non necessitano di grandi presentazioni.

presepe di antonio pigozziPigozzi, a coronamento di una straordinaria “carriera” presepistica, è stato insignito del Premio Un.Foe.Prae., massimo riconoscimento mondiale, in occasione del recente Congresso Presepistico internazionale svoltosi ad Aquisgrana. Un suo presepio, appositamente realizzato, è apparso nel film “Il primo Natale” di Ficarra e Picone, uscito lo scorso dicembre, e la sua mostra permanente di Gazzano, completamente rinnovata per l’occasione, ha festeggiato nel 2019 i suoi trent’anni di vita.

presepe di nicolò celegatoNicolò Celegato, di Selvazzano (Padova), malgrado la giovane età si è imposto come uno dei migliori artisti del presepio in Italia e non solo: lo scorso anno è stato il coautore di una straordinaria scena dedicata alla “Notte di Greccio”: Nicolò si è dedicato alla realizzazione della scenografia. L’altro autore, Mauro Marcato di Pieve di Curtarolo (PD), ha curato l’ideazione e la modellazione delle figure che completano la scena che, possiamo anticiparvi, potrà essere ammirata in occasione del prossimo Convegno Nazionale AIAP e della IV edizione de “La Valle del primo Presepio” a Rieti.

I due, del Gruppo Presepistico “Cammino ad Oriente” e da sempre nostri affezionati Soci, hanno tenuto insieme diversi corsi, anche all’estero, e organizzato numerose mostre ed esposizioni.

Entro questa settimana vi forniremo ulteriori dettagli su questo appuntamento, nonché il programma ed il calendario completo del Corso.

Intanto gli interessati possono scriverci alla mail: informazione@presepio.it