Addio a Gigi Proietti

Ci lascia, all’età di 80 anni, nel giorno del suo compleanno il mitico Gigi Proietti.

Attore, comico, umorista, doppiatore, cantante, regista, direttore di teatri: Gigi Proietti era questo e molto di più. Indimenticabili i suoi monologhi, i personaggi, le battute, le barzellette e gli sketch.

Con lui se ne va un pezzo di Roma, di quella Roma che purtroppo non c’è più.

Tra le mille cose che ha fatto, per me resterà sempre il Mandrake del film “Febbre da cavallo” epico nei suoi monologhi, così come la “prima voce di Rocky” (fu lui a doppiare Sylvester Stallone nel film Rocky I) e la voce narrante della barzelletta “Il Cavaliere Nero” con il quale mi piace ricordarlo con la frase finale di quest’ultima.

A proposito di voce narrante, forse non tutti sanno che Gigi Proietti, da anni lo è stata anche del presepio vivente di Corchiano (VT), con musiche del premio Oscar Nicola Piovani.

La nostra Associazione gli da l’ultimo saluto, ricordando questo grandissimo Uomo con un suo esilerante sketch sul Natale tratto dal programma televisivo “Due come noi” del 1979.