Castro – Concorso del Santo Presepe

puer natus - biagio fersiniL’Associazione Presepistica Castrense “Puer Natus” è lieta di invitarvi a partecipare al “Concorso del Santo Presepe”.

 

In occasione della Festività del Santo Natale la “PUER NATUS” – Associazione Presepistica Castrense, in ossequio ai principi ispiratori del suo atto costitutivo che impongono la missione per gli associati del diffondere e tramandare alle nuove generazioni “l’Arte Presepiale”, propone il “Concorso del Santo Presepe”.

La partecipazione è aperta a tutte le famiglie residenti sul territorio comunale che, in occasione del Santo Natale, allestiscono presso la propria abitazione il caratteristico presepe nel periodo compreso dall’8 dicembre, Festa dell’Immacolata Concezione, all’Epifania.

Per partecipare all’iniziativa occorre iscriversi compilando un modulo di adesione che sarà disponibile sulla pagina ufficiale Facebook della suddetta associazione e presso Delizie in Contea (Piazza Vittoria, 10). La consegna del modulo potrà essere effettuata dal giorno 8 dicembre al giorno 24 dicembre 2019 ore 17. La partecipazione al concorso è libera e gratuita.

A questo indirizzo di posta elettronica: presepisticacastrense@gmail.com i partecipanti, dovranno far pervenire, sempre nel rispetto dei termini suddetti (8-24 dicembre 2019), almeno n.4 foto in digitale ritraenti l’opera realizzata. Di queste foto, una dovrà ritrarre anche l’autore e l’opera insieme ed una panoramica del lavoro.

Il Concorso si suddivide in 2 categorie:

  • 1° categoria Piccoli Presepi: presepi unici, misura massima 1mq, suddivisi in (A) tradizionali o (B) non tradizionali*
  • 2° categoria Grandi presepi: presepi di misura superiore a 2mq, suddivisi in (A) tradizionali o (B) non tradizionali*

*Sezioni: A fa riferimento all’ambientazione Palestinese o Popolare con riproduzione del paesaggio, degli usi e dei costumi del tempo; B fa riferimento a raffigurazioni artistiche, originali e contemporanee, con utilizzo di materiali vari.

È ammessa qualsiasi tecnica di realizzazione, con materiali modellati, scolpiti o comunque fabbricati a tale scopo (terracotta, plastica, vetro, carta, legno, cotone, ecc.), fermo restando la qualità dell’esecuzione.

Inoltre, dovrà essere evitato l’uso di materiali che possono subire danneggiamenti per agenti atmosferici e quindi compromettere l’originaria realizzazione del Presepe. I presepisti potranno partecipare ad una o ad entrambe le categorie con due opere differenti e due sezioni differenti. Verrà contestualmente istituita dall’associazione organizzatrice, una commissione esaminatrice, costituita da personalità ed esperti della materia che darà una valutazione mediante l’attribuzione di un punteggio sulla base dei parametri di seguito indicati:

  • qualità artistica dell’opera;
  • rispetto dei canoni estetico – tecnici relativi alle proporzioni e alla prospettiva;
  • coerenza con la tematica scelta e con il messaggio

Per ognuno dei precedenti parametri verrà assegnato da ogni giurato un punteggio variabile da 5 a 10. La graduatoria verrà determinata dalla somma dei voti ottenuti.

La premiazione (1°, 2°, 3° posto per entrambi le categorie) avverrà durante un’apposita cerimonia, domenica 5 gennaio 2020, ore 18:00, presso la Sala Conferenze del Castello di Castro.

A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione.

In tale occasione, inoltre, sarà presentata l’associazione presepistica all’intera cittadinanza.