Corso presepistico per bambini della sede AIAP di Cinisello

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepi Resoconto del corso presepitico per bambini e ragazzi, organizzato dagli Amici di Cinisello Balsamo, nell’Oratorio Estivo della parrocchia S. Eusebio.

 

«Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il regno di Dio. In verità io vi dico: chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso» (Marco 10, 13-15)

Con questo Spirito evangelico e morale, la sede AIAP di Cinisello si è fatta portavoce, all’interno dell’Oratorio Estivo della parrocchia S. Eusebio, di questo messaggio proponendo, assistendo e realizzando un corso presepistico per i bimbi della primaria ed i ragazzi della secondaria; un momento culturale, di fede, di evangelizzazione molto sentito e importante; come dice il vangelo, “lasciate che i bimbi vengano a me”;  quale insegnamento più bello può dare un presepista ad un bambino se non quello di far conoscere, amare, credere e realizzare un presepio per lanciare una fede  “per contagio”, specie in un periodo storico come questo, che ci ha fatto riscoprire, nella drammaticità del momento, l’importanza dell’altro, l’importanza dell’essenziale.

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepi Il presepio è nella nostra cultura, è nella nostra fede; il presepio oggi potrebbe avere un effetto tipo quello che nel passato avevano gli affreschi: loro avevano il compito di istruire e di arrivare alle persone attraverso le immagini, e così lo è anche per il presepio: conoscerlo, costruirlo, diffonderlo è un segno di una fede che si vuole rinnovare anche attraverso le immagini tridimensionali delle realizzazioni; come ha scritto Papa Francesco nella sua lettera apostolica  Admirabile signum “il Presepio è come un Vangelo vivo”; per una sede, per un presepista, partire dai più piccoli è segno di profonda speranza per il futuro; quello proposto dalla sede di Cinisello è stato un corso semplice, pensato per essere alla portata di tutti i bimbi/ragazzi, con materiale comune, non troppo ricercato.

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepiIl nostro obbiettivo non era quello, come detto sopra, di lanciare un concorso, ma proporre un progetto per far conoscere il presepio, per far prendere manualità (anche se semplice) ai bimbi e ragazzi; questo era il vero scopo, il primo step per poter far “innamorare” i bimbi/ragazzi al presepio.

Hanno aderito al progetto 14 bambini divisi in 2 gruppi che, partendo da un progetto, hanno realizzato un loro presepio; 2 giorni di lavoro alla settimana per 6 settimane dove alcuni soci della nostra sede hanno preparato i materiali e impartito delle lezioni presepistiche.

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepi

Un grazie immenso al Parroco don Luciano e suor Cristina della parrocchia S. Eusebio per averci dato questa possibilità, per averci permesso di seminare tra i più piccoli queste nozioni. Un grazie ai nostri soci per aver contribuito in modo impeccabile all’iniziativa per far  “avvicinare” i bimbi/ragazzi al presepio.

Diffondere la passione del presepio ai più piccoli dovrebbe essere uno dei punti/scopi associativi principali della nostra sede e della nostra associazione. Dobbiamo avere la forza di proporre nei nostri ambienti, nelle nostre diocesi iniziative per i più piccoli per poter “ritornare al presepio”; (dal libro Ritorniamo al presepio in famiglia, di Nora Possenti Ghiglia) “…torni il presepio! Torni nelle nostre famiglie non come decoro natalizio fra i tanti, non per colmare un vuoto sentimentale ma per il suo significato spirituale e cristiano.

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepi sindaco e maestroDa tempo si è assistito ad una graduale diminuzione della presenza del presepio nelle nostre case, privando così le ultime generazioni di un’esperienza bellissima che coinvolgeva la famiglia nella preparazione a un evento religioso e domestico che univa tutti nella gioia e nella fede”.

Il futuro della nostra fede, della nostra Associazione e della nostra Sede, passa attraverso il coinvolgimento dei giovani: un’associazione, una sede che ha a cuore il proprio futuro, la propria storia, deve trovare la forza di lanciarsi in iniziative del genere, lanciarsi in iniziative che possano coinvolgere i giovani su questo tema. Lo sappiamo. Non è facile.

sede aiap cinisello balsamo - corso bambini presepi sindaco
Il Sindaco di Cinisello con uno dei presepi realizzato dai ragazzi

Non è facile essere oggi ”profeti in patria”(Matteo 13.7); non è facile oggi trovare parrocchie, oratori, sacerdoti, educatori che accettino iniziative del genere. Sembra assurdo, ma è proprio così. Dobbiamo avere la forza, tutti insieme, di pensare ad avvenimenti capaci di attirare interesse per poter continuare a scrivere questa nostra storia, la storia del presepio.

Pensare a momenti formativi, culturali, pratici che possano essere in grado di coinvolgere i giovani sul tema del presepio, quale strumento di evangelizzazione. (dal libro Ritorniamo al presepio in famiglia, di Nora Possenti Ghiglia) “…davanti al presepio si impara a guardare dolcemente, silenziosamente, umilmente. La vista fisica apre alla visione interiore. I pastori, dopo l’annuncio dell’angelo, andarono e videro. Anche i magi videro e credettero”.