Realizzare una grotta – capanna con la corteccia

Realizziamo una capanna o una grotta per il presepe con un materiale semplice ed economico come la corteccia dei fusti e delle radici degli alberi e delle piante.


Materiale:

1) Corteccia di albero e piante, pezzi di radici
2) Tavoletta di legno di 1 cm di spessore
3) Colla

Procuriamoci vari tipi di corteccia, differenti nello spessore e nel colore.

I vari tipi di corteccia

 

I pezzi di corteccia meno arcuati attacchiamoli sulla base della tavola.
In questo caso abbiamo usato colla a caldo per lavorare più velocemente. Infatti tale colla attacca prima di quella, ad esempio, vinilica. Ma voi usate la colla che avete già a disposizione.

Incolliamo la corteccia alla tavola

 

Sulla base così preparata, attacchiamo pezzi di corteccia in verticale, in proporzione all’altezza dei personaggi che useremo, in maniera da formare una specie di casetta o grotta chiusa sui tre lati.

Incolliamo la corteccia in verticale

 

Prendiamo altri pezzi di corteccia e attacchiamoli in orizzontale sopra gli elementi verticali di prima.

Incolliamo la corteccia in orizzontale

Tutti i pezzi in orizzontale così posizionati

 

Ora prendiamo altri pezzi, magari rompendoli in pezzi più piccoli, e attacchiamoli in un punto opposto alla grotta – capanna così da formare una piccola collina sul terreno. In questa maniera il paesaggio sarà più movimentato e realistico.

Facciamo pezzi più piccoli con le tenaglie

Piccole colline per movimentare il paesaggio

 

E ora inserite le statuine. Con un materiale povero abbiamo realizzato un presepe semplice ma molto suggestivo.

La grotta - capanna così creata

Suggerimento! Se “spolverate” un po’ di farina sopra alla capanna e al terreno, avrete un paesaggio invernale, perfetto per il Natale.