II domenica di Quaresima – Anno C

II_di_quaresima_2016

“Trasfigurazione di Gesù Cristo” mosaico VI sec. Chiesa del monastero ortodosso di Santa Caterina – Sinai

II DOMENICA DI QUARESIMA – Anno C
Gesù trasfigurato (Lc 9, 28b-36)

Il nostro cammino quaresimale oggi continua: dal deserto al Tabor. Dalla penitenza, purificazione e liberazione dei peccati -“glorie” di Satana- alla bellezza del paesaggio e aria pulita che ci dà ogni ascesa in montagna.

Saliamo con Gesù, insieme con il Padre e lo Spirito Santo, per partecipare alla Sua manifestazione gloriosa. Ma dopo aver assaporato la dolcezza della Sua presenza, nella vita di ogni giorno, troviamo il coraggio per ridiscendere e affrontare anche le prove quotidiane.

Portiamolo e custodiamo ogni dono di grazia che riceviamo in questo giorno. Continuando un personale cammino quaresimale, chiediamo anche la grazia di saper accogliere e riconoscere sempre la presenza dell’Amato nel nostro cuore.

Gesù, Figlio di Dio, eletto del Padre, Tu hai percorso il cammino della croce come donazione d’amore. Fà che l’ascolto della Tua Parola alimenti la fiamma della nostra attesa fino al giorno in cui, dopo aver percorso con Te la via della croce, contempleremo il tuo volto luminoso e raggiante di pace. Amen.

P. GIUSEPPE CELLUCCI O.M.I.
Coordinatore degli Assistenti Ecclesiastici dell’Associazione Amici del Presepio