Il Presepio Rogati

Realizzato a San Polo Matese (CB) agli inizi degli anni ’60 da Juan Marì Oliva con l’aiuto di Angelo Stefanucci, il presepio della famiglia “Rogati” rimane uno dei presepi permanenti più belli e artistici del Molise.

Quando il dott. Luigi Rogati incontrò l’Associazione Italiana Amici del Presepio ebbe il modo di ammirare presepi di gran valore artistico ed è proprio in quel momento che capì che quella che da sempre era stata una tradizione di famiglia, potesse diventare una singolare attrattiva natalizia del suo paese, San Polo Matese (CB).

Da molti anni nella casa paterna della Famiglia Rogati un’intera stanza veniva adibita alla costruzione del Presepio e dopo l’iscrizione alla nostra Associazione il dott. Luigi Rogati pensò che anche a San Polo Matese si potesse realizzare stabilmente un presepio monumentale.

Un’opera complessa ed originale per l’epoca, per la quale vennero utilizzati otto quintali di gesso alabastrino. Dopo un attento studio dell’area della stanza che lo doveva ospitare si convenne di realizzare un presepio in stile palestinese.

Fu realizzato verso la fine dell’Agosto del 1961 dal maestro Juan Marì Oliva (all’epoca presidente dell’Associacion de Pesebristas di Barcellona) e Angelo Stefanucci il nostro fondatore invece lo coadiuvò nella realizzazione di quest’opera.

Le figure di primo piano furono realizzate da Antonio Mazzeo di Dragoni di Lequile (Lecce) mentre quelle di secondo piano da Martin Castells (Barcellona).

Di seguito tre video del monumentale presepio della famiglia Rogati.



Ci sono anche tre interessantissimi articoli di Angelo Stefanucci pubblicati sulle nostre riviste dell’epoca, per questo presepe che fu fortemente voluto dal nostro fondatore.

Alcune immagini del Presepio Rogati (Foto: presepeviventesanpolomatese.it)

Un servizio di RaiNews ed il link con tutte le informazioni per visitare il presepe Rogati.

www.rainews.it/tgr/molise/video/

https://presepeviventesanpolomatese.it/rogati/