La Festa dell’Immacolata Concezione 2020

La meditazione di Padre Giuseppe per la Festa dell’Immacolata Concezione.

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V. MARIA
Anno B –  Lc 1, 26-38
8 dicembre 2020

Fiducia in Dio

 

“O vergine, per la tua benedizione è benedetta ogni creatura”, così si esprime la liturgia in questa solennità dell’Immacolata Concezione della B. V. Maria. E sant’Anselmo scrive: Cielo, stelle, terra, fiumi, giorno, notte e tutte le creature, sottoposte al potere dell’uomo o disposte per la sua utilità, si rallegrano o Signora, di essere stati per mezzo tuo, in certo modo, risuscitati allo splendore che avevano perduto, e di avere ricevuto una grazia nuova inesprimibile”.

Tutto questo avviene perché Maria si rimette con fiducia alla parola di Dio. Al contrario dei progenitori Adamo ed Eva, che avevano ascoltato la Parola di Dio ma con sospetto. E a questa parola non le avevano accordato la fiducia. Anzi, lasciandosi sedurre da un’altra parola come quella del serpente, avevano visto una trappola per la loro vita, una promessa menzognera.

Maria, invece, conosce quella parola degna di fiducia e affidabile. Alla promessa dell’arcangelo Gabriele dice il suo “si”, ma senza confidare in se stessa. Basta questa fiducia di Maria per guarirci e santificarci. E così stare santi e immacolati davanti a Dio, perché è una fiducia che libera da tante catene.

Signore, confidando nell’intercessione della Vergine Maria, ti chiediamo di sostenere la nostra fede, per dirti il nostro “si” con gioia e confidenza. Buona festa a tutti voi amici del presepio. Gloria, Pax et Fraternitas.

 

Giuseppe Cellucci O.M.I.

Coordinatore Nazionale Assistenti Ecclesiastici dell’Associazione Italiana “Amici del Presepio”.