LA SEDE DI GIARRE 2014

L’attività sociale del 2014 si è aperta con la seduta assembleare del 26 gennaio nel corso della quale si sono approvati la relazione ed il rendiconto del 2013 nonché i documenti programmatici di competenza.

Altra assemblea si è tenuta il 29 aprile anche in preparazione alla gita sociale che si è svolta il 2 giugno a Chiaramonte Gulfi in provincia di Ragusa, con 50 partecipanti tra soci e familiari.

Il 3 giugno ci ha lasciati per tornare alla Casa del Padre il socio Giovanni Mazza che lascia un ricordo indelebile in tutti noi soci.

Il Convegno nazionale di Bernalda-Metaponto-Matera è stato come ogni anno spunto di confronto e scambio di idee ed esperienze fonte di arricchimento per i convegnisti. La partecipazione è stata più ridotta rispetto al Convegno di Ortisei ma comunque per la sede di Giarre sono intervenuti 10 partecipanti.

Il 2 ed il 29 ottobre in altre due assemblee in preparazione degli impegni natalizi i soci si sono riuniti per poter decidere le attività al fine di meglio affrontare il periodo cruciale nel quale si sovrappongono parecchie iniziative.

 

Ma veniamo alle donazioni:

Il Museo si è arricchito di un “Presepio in borgo marinaro” opera del M° Alessandro Martinisi di Aprilia (LT), mentre due diorami “Adorazione dei Magi” e “Natività orientale” ci sono stati donati dal M° Giacomo Scuri.

Per ciò che attiene all’affluenza al Museo possiamo dire che durante tutto l’anno sono state discrete le visite di scolaresche e gruppi organizzati provenienti da varie parti della Sicilia, da Malta e Gozo nonché dalla Germania e dalla Svizzera. Oltre 3000 alunni hanno visitato il Museo nel solo periodo natalizio e dall’8 dicembre al 6 gennaio si calcola che i visitatori siano stati circa 1400.

Andando agli eventi natalizi, partiamo dalla partecipazione con pezzi presepiali e diorami alla mostra di Capo d’Orlando (ME) nonché la presenza con alcuni diorami presso il Centro commerciale “Katanè” di Gravina di Catania. Vari presepi sono, poi, stati esposti per le vie del centro storico di Giarre nell’ambito della partecipazione ad una iniziativa organizzata dalla Confcommercio di Giarre.

Ai soci giarresi è stata anche riservata l’animazione della “Novena del Santo Natale” presso il Duomo nella giornata del 18 dicembre.

In conclusione confidando sempre in un futuro che veda realizzata una degna sistemazione delle opere custodite nel Museo, frutto della grande passione e devozione di piccoli e grandi presepisti.

GLORIA ET PAX

Il Presidente Rag. Salvatore Camiolo