LA SEZIONE DI FUSCALDO 2014

L’inizio del 2014 è stato caratterizzato dal frenetico lavoro di alcuni appassionati del presepe per creare a Fuscaldo una sezione AIAP. Tanti sono stati gli incontri tra persone che da sempre praticano l’arte presepiale, molti i contatti avuti con i responsabili nazionali. Un’occasione che ha dato la possibilità al gruppo fuscaldese di allacciare rapporti con altri gruppi AIAP presenti sul territorio nazionale, è stata la partecipazione, nel mese di settembre, al bellissimo Convegno Nazionale di Bernalda.

Rientrati carichi di entusiasmo dal convegno e ricevuta dagli Organi Nazionali l’autorizzazione a diventare sezione, siamo partiti con l’organizzazione degli eventi che avrebbero caratterizzato il Natale.

Nel mese di ottobre frequenti sono stati gli incontri fra i soci e il gruppo ha iniziato a lavorare su due fronti: da una parte alla realizzazione di un presepe nella Chiesa di San Francesco di Paola in Cosenza, in stile napoletano del ‘700, con pastori vestiti; dall’altra alla realizzazione di un presepe nella vecchia sede del municipio di Fuscaldo, in stile popolare, dove sono state collocate statuine raffiguranti personaggi del luogo alle prese con i loro mestieri, realizzate appositamente dallo scultore napoletano Salvatore De Francesco.

Il presepe di Cosenza, realizzato dal socio Antonio Di Bianco con la collaborazione di gente del luogo, è stato inaugurato il sette dicembre alla presenza dei Padri Minimi di San Francesco di Paola e di molti intervenuti.

L’otto dicembre è stato invece inaugurato il presepe di Fuscaldo, realizzato dai soci della locale sezione AIAP, alla presenza delle autorità del luogo e di un nutrito pubblico. A seguire, nell’attigua piazza del paese, è stata ufficialmente presentata la nascente sezione AIAP fuscaldese. Al termine della serata i presenti sono stati intrattenuti con musiche natalizie ed hanno potuto degustare cibi e dolci tipici della tradizione natalizia fuscaldese.

Sempre nei locali della vecchia sede del municipio di Fuscaldo, il quattordici dicembre, è stata inaugurata una mostra di arte presepiale. La mostra includeva presepi in stili diversi, realizzati – oltre che da alcuni soci – da gente del luogo, da associazioni presenti sul territorio e dalle scuole fuscaldesi. La mostra ha riscosso notevoli consensi ed apprezzamenti.

Il diciannove e venti dicembre abbiamo avuto l’onore di ospitare gli scultori Salvatore De Francesco e il figlio Ivan, autori  delle figure del presepe in stile popolare realizzato a Fuscaldo. Per l’occasione l’Amministrazione Comunale ha consegnato agli scultori una targa nella quale è stata sottolineata la fattiva collaborazione fra gli artisti napoletani e la locale sezione AIAP, nonché la magnifica realizzazione dei pastori raffiguranti personaggi del luogo.

Il ventuno dicembre, in collaborazione con altre associazioni operanti sul territorio fuscaldese – Gruppo Scout, Azione Cattolica e Artisti nel Tempo – i soci AIAP hanno organizzato un evento tematico con un mercatino del Natale, la musica degli zampognari e la degustazione di cibi natalizi.

Il tre gennaio l’associazione ha organizzato un viaggio alla volta della città di Salerno per visitare la Cattedrale e alcune mostre presepistiche e per ammirare lo spettacolo offerto dalle luminarie natalizie allestite per le vie della città.

Un concerto di musica sacra, tenutosi il cinque gennaio nella Chiesa dell’Immacolata di Fuscaldo, ha concluso i festeggiamenti natalizi. Durante il concerto ha avuto luogo la premiazione dei migliori presepi esposti nella mostra e l’estrazione dei biglietti che hanno consentito a un fortunato vincitore di ricevere in premio un presepe.

 

Il Dirigente

Carlo Alberto Cesario