L’AIAP a favore di Bimbintin Onlus

L'AIAP di Giovinazzo consegna l'assegno alla Bimbintin Onlus
(Foto: Marzia Morva)

La nostra Sede di Giovinazzo ha consegnato l’assegno che sarà devoluto all’Associazione nata all’interno della TIN dell’Ospedale Di Venere di Bari.

Nella serata dell’apertura straordinaria, domenica 20 gennaio, de “Il presepio modello di accoglienza”, iniziativa organizzata dall’Aiap- Associazione Italiana Amici del Presepio della sede di Giovinazzo, è stato possibile visitare per l’ultima volta l’edizione 2018 della mostra dei presepi artistici e l’installazione presepiale “Natale al Dolmen… tra cultura e tradizione”.

Nel corso della serata alla presenza del sindaco Tommaso Depalma si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati ai presepisti e dell’assegno di quattrocento euro, devoluto a Bimbintin Onlus, ricavato dal contributo volontario donato dai visitatori nel lungo periodo di esposizione dei presepi.

Alla cerimonia ha partecipato Giuseppe Cornacchia, tesoriere della Onlus, che ha ringraziato l’Aiap per l’attenzione a loro rivolta e per aver aderito all’iniziativa.

La cifra donata contribuirà alla raccolta fondi solidale atta all’acquisto di un lettino di rianimazione neonatale di ultima generazione, del costo di quindicimila euro, cifra a cui già hanno contribuito gli associati Aiap.

Il lettino sarà collocato nel U.O.C. del reparto di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia dell’Ospedale Di Venere di Bari.

L’assegno è stato consegnato da Angelo Sterlacci, Presidente dell’Associazione Aiap di Giovinazzo e dal sindaco Depalma che ha espresso parole di elogio sull’iniziativa messa in campo dai presepisti che da molti anni rivolgono un pensiero speciale alla solidarietà e a progetti benefici.

Giuseppe Cornacchia, rappresentante di Bimbintin Onlus – piccoli bimbi…grandi sogni, ha assicurato che comunicherà gli sviluppi del progetto a cui tengono molto perché vuol sostenere i piccoli e i loro genitori nel difficile percorso che una nascita prematura o una nascita complicata può comportare.

News completa su: https://www.giovinazzoviva.it/