Letture: Purché non manchi la stella, di L. Villoresi

copertina libro - purche non manchi la stella - villoresi

copertina libro - purche non manchi la stella - villoresiUn libro di Luca Villoresi, “Purchè non manchi la stella” il Presepio in cento parole.

 

I re Magi erano davvero tre? Oppure erano in dodici? Perché c’è un pastore che dorme e non deve essere svegliato? Chi è il «caganer»? E sarà vero che anche gli antichi romani facevano il presepe?

La scena madre è semplice, l’ambientazione scarna, almeno quella prevista dal copione originale: una sacra famiglia, un paio di pastori, un angelo, tre Magi, una stella… Fine.

Eppure, da quelle poche immagini è nata una sconfinata narrazione popolare: le scene si sono amplificate, aggiornate, aperte alle più diverse contaminazioni, tra il sacro e il profano, senza badare a incongruenze.

Ne è venuto fuori un long seller, un successo internazionale che conosce innumerevoli repliche, inverno dopo inverno; nelle chiese, nelle piazze e nelle mostre, che ospitano i presepi più sontuosi, ma anche sul palcoscenico casalingo, dove quel rito non perde la capacità di stimolare la reinvenzione continua.

Stalla o caverna? Sughero o cartapesta? Il cacciatore, lo mettiamo o no? Fino al dubbio più insidioso: il presepe è uno spazio soltanto religioso? O c’è posto anche per il laico?

Dettagli prodotto

Copertina flessibile: 157 pagine
Editore: Donzelli (21 novembre 2019)
Collana: Saggine
Lingua: Italiano
ISBN-10: 886843962X
ISBN-13: 978-8868439620
Peso di spedizione: 213 g

Acquistalo in offerta ora su Amazon.it!