Pasqua 8 Aprile 2012

Pasqua 8 Aprile 2012

ogni anno durante la Settimana Santa contempliamo e meditiamo la Passione e la Morte di Gesù Cristo, e nel giorno di Pasqua esultiamo tutti insieme per la Sua Risurrezione.

Per noi cristiani questi giorni sono i più importanti di tutto l’anno. Contengono un profondo significato di fede che va al di là dei giorni di calendario per rivestire di particolare significato tutta la dimensione della vita terrena.

Nella liturgia pasquale, alla quale siamo invitati a partecipare nelle nostre comunità parrocchiali, vediamo un anticipo di quello che la Fede ci fa credere, la Speranza tiene viva e la Carità accende nei nostri cuori.

Cristo è la luce del mondo che, nel fulgore della Risurrezione, illumina ogni cuore umano e getta una nuova luce sulla creazione intera e sulla morte che ci separa dall’affetto dei nostri cari. Gesù Cristo, con la Sua Risurrezione, ha sconfitto in sé la morte e dona a tutti noi la certezza che un giorno, in Lui Via Verità e Vita, anche noi risorgeremo.

L’augurio è di sperimentare l’amore profondo che Gesù Cristo ha avuto per noi dandoci la sua vita, e di vivere tra noi in comunione e nella gioia pasquale.

E permettete che chieda di unirvi alla mia preghiera di ringraziamento che farò al Signore oggi giorno di Pasqua, perché ricorrono 40 anni del mio sacerdozio. Siano rese lode al Signore e alla Sua Misericordia per questo grande dono, mentre chiedo perdono se non sempre sono riuscito a darne viva testimonianza nel mio ministero sacerdotale.

Buona e Santa Pasqua a tutti.

Giuseppe Cellucci O.M.I.

Assistente  Ecclesiastico A. I. Amici del Presepio