Roma – Il presepio dei netturbini

Tipo evento:
Presepe

Titolo dell’evento:
Il presepio dei netturbini

Aperto tutto l’anno:
Si

Regione – Provincia:
Lazio – Roma

Dove (Luogo, Indirizzo, Città o Paese):
Sede AMA , Via dei Cavalleggeri 5, Roma

Sito web:

E-Mail:

Telefono:

Presentazione evento:
E’ allestito nella sede Ama lo storico presepe ideato e realizzato nel 1972 da un dipendente dell’azienda ora in pensione,Giuseppe Ianni.
L’opera, in muratura con calce, è composta da circa 2400 pietre, frutto di donazioni provenienti da tutto il mondo; l’ultima è stata donata lo scorso 16 dicembre da una scolaresca di Sava, frazione del comune di Baronissi (Salerno). Lo stile è fin nei minimi dettagli quello delle tipiche costruzioni della Palestina di oltre 2000 anni fa: 100 case in pietra di tufo, dotate di portoncini e finestre in legno con balconcini, 100 lampadine, 2 caminetti fumanti, 52 metri di strade “miniaturizzate” in sampietrini, 4 fiumi lunghi complessivamente 12 metri con 8 ponti e 5 acquedotti, 770 gradini, 4 sorgenti d’acqua, 2 pareti umide che formano stalattiti, 1 pozzo con acqua sorgente, 24 grotte scavate nella roccia e ancora, 270 personaggi, 165 pecorelle, 15 cammelli, 4 asinelli, 4 buoi e 3 cani.

La visita al Presepe è gratuita e possibile tutto l’anno: nel periodo natalizio (fino al 30 gennaio) tutti i giorni dalle 8 alle 20 comprese le domeniche e i festivi; dal 1 febbraio al 14 dicembre tutti i giorni dalle 9 alle 19 (domenica e festivi dalle 8 alle 11.30). Per ricordo, i visitatori ricevono una fascina benedetta.

Aperto tutto l’anno.