Santa Madre di Dio: La meditazione di Padre Giuseppe

Maria-Madre-di-DioSANTA MADRE DI DIO
(01-01-2016)
Il Signore ti dia pace 
(Nm 6, 22-24)

 

Su di noi splenderà la luce, perché è nato il Signore, il Principe della Pace”, affermazione  della liturgia odierna che, nell’Anno Santo della Misericordia, ci proietta nella pace per il nuovo Anno.

Dal 1967 la Chiesa celebra la Giornata della Pace, istituita dal Beato Papa Paolo VI, come occasione per le autorità di governo, nei diversi paesi, di far prevalere “la voce del dialogo su quello della forza”.

La pace, in senso biblico, è il dono messianico per eccellenza. E’ la salvezza portata da Gesù. E’ la nostra riconciliazione con Dio. E’ anche un valore umano da realizzare sul piano sociale e politico. Un dono e una realtà che affonda le sue radici nel mistero di Cristo. Egli è “l’autore della salvezza e il principio di unità e di pace” (LG, 9).

Per gli “Amici del presepio”, pace non è solo la seconda parte del motto associativo, ma un obiettivo e un programma di vita.

Il Signore ci conceda la Sua pace. Ci benedica e ci custodisca. Faccia risplendere il Suo volto su di noi, e ci doni la pace.

Amici del presepio cantiamo insieme GLORIA e diffondiamo e costruiamo la PACE.

 

GIUSEPPE CELLUCCI O.M.I.

Coordinatore degli Assistenti Ecclesiastici dell’Associazione Amici del presepio