Sede AIAP di Manfredonia: il 2017 in breve

sede aiap manfredoniaLeggiamo insieme la Relazione delle attività svolte dalla sede di Manfredonia nel 2017.

Per il nuovo anno 2017 la sede di Manfredonia si è posta come obbiettivo quello di diffondere il più possibile nella nostra città l’arte presepiale. Al fine di realizzare questo obbiettivo abbiamo deciso varie attività da fare durante l’anno, attività che ci hanno reso tutti partecipi e soddisfatti dei risultati ottenuti.

Come prima attività, abbiamo realizzato un corso di presepismo in cui abbiamo cercato di insegnare le tecniche base per realizzare un presepe. Partendo dalla realizzazione del bozzetto , siamo passati alla costruzione della struttura con polistirolo e poliuretano. Abbiamo insegnato ai nostri corsisti l utilizzo del gesso e la colorazione per finire il lavoro con l inserimento della vegetazione e di tutti i dettagli. Grande orgoglio per noi è stato la partecipazione di giovani presepisti, la più giovane Vanessa di 12 anni. Tutto questo ci riempie di gioia perchè questa antica arte verrà tramandata alle giovani generazioni.

Per il 5° anno abbiamo indetto il concorso: “il presepe più bello” che ha come scopo principale quello di invogliare privati, scuole e parrocchie a riprendere in mano il presepe e fallo vivere come vera identità della nostra storia di Salvezza. Abbiamo avuto un buon numero di partecipanti e i presepi realizzati erano d’avvero belli e originali. Soprattutto nelle scuole, da quelle dell’infanzia a quelle medie, abbiamo notato una ricerca di materiali originali.

Nella terza domenica di avvento abbiamo organizzato presso la parrocchia San Michele la consuete benedizione delle statuine del Bambin Gesù. Ogni anno scegliamo una parrocchia diversa cosi far conoscere la nostre attività in tutta la città.

Dopo il grande successo della XX mostra del 2016 che aveva come tema le scene dall’annunciazione alla vita a Nazareth per il 2017, con tutti i soci, abbiamo deciso di darci un nuovo tema e abbiamo scelto quello delle masserie della nostra zona. Le masserie sono delle strutture architettoniche che ci appartengono e raccontano la nostra storia, purtroppo questi edifici spesso sono in rovina e abbandonati, lo scopo di rappresentarli nei nostri presepi e proprio per riportare all’ attenzione questi bei luoghi.

La XXI mostra è stata inaugurata  Il giorno dell’Immacolata Concezione, 8 dicembre 2017, è  patrocinata dal Comune di Manfredonia e dall’ agenzia del turismo. Per il secondo anno la mostra è stata ospitata nella chiesa barocca di Santa Chiara, grazie alla collaborazione di don Fabio Clemente rettore del seminario arcivescovile. La cerimonia inaugurale è stata presieduta da Don Stefano Mazzone vicario Generale della nostra Arcidiocesi in rappresentanza del nostro vescovo monsignor Michele Castoro, assente per motivi di salute,  dal vice presidente della camera della regione puglia Avv. Giandiego Gatta, dall’ assessore alle politiche sociali Noemi Frattarolo e dall’ amministratore unico dell’ agenzia del turismo del comune di Manfredonia dott. Saverio Mazzone . La cerimonia è stata allietata dai canti dei ragazzi della casa famiglia Don Mario Carmone, ragazzi speciali che nonostante i loro limiti fisici sono riusciti a farmi commuovere. Vorrei  ringraziare tutti i soci che si sono prodigati con dedizione, amore al successo di tutte le nostre iniziative.