Sede AIAP di Messina: il 2018 in breve

logo sede aiap messina

Leggiamo insieme la relazione sulle attività svolte nel 2018 dai nostri Amici di Messina.

Dopo l’assemblea dei soci di inizio anno, e i vari incontri che si sono susseguiti in maniera regolare, ci ritroviamo dopo la pausa estiva, con la preparazione del corso di arte presepiale.

Nelle passate edizioni, avevamo ricevuto da parte dei corsisti, le loro difficoltà, nel reperire i materiali necessari, per la costruzione del presepe. Così per venire incontro a questa richiesta, abbiamo pensato di preparare dei kit con quasi tutto il materiale occorrente, da consegnare ad ogni partecipante.

Quest’idea è stata molto apprezzata, tanto che molti di loro hanno iniziato a lavorare in contemporanea allo svolgimento del corso. Per incoraggiare ulteriormente la realizzazione delle loro opere, abbiamo dato la nostra disponibilità, ad esporre i loro lavori alla mostra natalizia, in una sezione dedicata al corso di arte presepiale.

Nel mese di ottobre, siamo stati contattati dalla segreteria della Prefettura di Messina, che ci faceva partecipe del desiderio di Sua Eccellenza il Prefetto, di aprire alla cittadinanza il “Palazzo”, in occasione delle festività natalizie. A tal proposito, avrebbe avuto il piacere di esporre dei presepi nelle sale, che sarebbero, state aperte alle visite. Lusingati da questo invito, abbiamo accettato con piacere, esponendo sette presepi.

Giorno 7 dicembre, alla presenza del Prefetto e delle autorità civili e religiose è stata ufficialmente inaugurata l’iniziativa “Natale in Prefettura”.

Mostra in Prefettura 2018 - Sede AIAP Messina
Mostra in prefettura

Nel frattempo andava avanti l’organizzazione della XIII Mostra di Arte Presepiale, che si sarebbe svolta dal 15 dicembre al 13 gennaio 2019, nell’ormai storica sede dei Chiostri del Palazzo Arcivescovile.

Novità di quest’anno un scenografico presepe napoletano della lunghezza di 7 metri, realizzato da maestranze napoletane e proprietà del collezionista avvocato Giuseppe Sarno, che ci ha dato la possibilità di esporre alla nostra rassegna.

Presepe napoletano del collezionista Avv. Giuseppe Sarno

Il presepe, appare come una raffigurazione della Napoli settecentesca, con i suoi vicoli le sue taverne, gli abiti tipici e le attività dell’epoca. Accanto alla visione della Natività o dell’Annuncio si scorgono squarci di una realtà quotidiana e verace grazie alla quale il presepe napoletano, come uno scenario teatrale, diviene vera e propria opera d’arte.

Sabato 15 dicembre cerimonia di apertura della mostra, ad allietare la serata il gruppo “Mazzininmusica”, dell’istituto comprensivo Mazzini, in collaborazione con i “Cantustrittu”, gruppo musicale di ricerche popolari. Sarà l’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla insieme al Prefetto Dott. Carmela Librizzi, a tagliare il nastro della XIII mostra di Arte Presepiale.

Diverse anche quest’anno le nuove opere realizzate dai soci, tra cui: diorama Natività stile popolare di Giuseppe Spadaro (Foto 3),“ Ritorno a Nazaret ” di Francesco Versace (Foto 4), presepe orientale di Andrea Maugeri (Foto 5) , presepe orientale di Carmelo Sturiale (Foto 6), presepe orientale di Antonio Calabrese (Foto 7), presepe popolare di Gigi Genovese (Foto 8), presepe popolare di Giuseppe Alì (Foto 9), presepe napoletano di Antonio Costantino (Foto 10), presepe orientale di Antonio Valenti (Foto 11), presepe napoletano di Carmelo Samperi (Foto 12).

2018, Sede AIAP di Messina

Nel periodo di apertura della mostra, abbiamo avuto la gradita visita del sindaco Dott. Cateno De Luca, che si è soffermato parecchio ad ammirare le opere in esposizione, avendo parole di apprezzamento ed incoraggiamento per questa iniziativa, che ormai è diventata motivo di orgoglio per la città.

Sono state in oltre organizzate delle visite straordinarie per le scuole che ne hanno fatto richiesta, mettendo a disposizione anche una guida, che ha fornito notizie e risposto alle domande degli alunni.

Voglio ricordare con piacere il breve incontro avuto con l’artista Ivano Vecchio di Ramacca (CT), che oltre ad avere due sue opere in esposizione, ha voluto condividere insieme ad alcuni di noi, le tecniche da lui usate per realizzare i presepi.

Questo mini corso, è stato un momento di confronto e di scambio di esperienze, che è servito sicuramente ad arricchire il bagaglio tecnico di ognuno di noi.

Gigi Genovese
Presidente A.I.A.P. sede di Messina