Sede AIAP di Torre Annunziata: il 2018 in breve

logo sede torre annunziata

Relazione sulle attività svolte dall’Associazione Italiana Amici del Presepio Sede di Torre Annunziata – Anno 2018.

Ogni anno, prima di iniziare ad organizzare le manifestazioni natalizie, penso sempre che sarà impossibile realizzare tanto, poi si arriva alle scadenze e come per magia è tutto pronto: la mostra, il catalogo, i concorsi per le scuole, il concorso del Presepe in Famiglia, le mostre fuori sede ed altro ancora.

L’unica pendenza riguarda sempre la parte economica, ma io penso sempre che Qualcuno provvederà. Poi, condividere le mie esperienze di presepista con quanti hanno chiesto e seguito i miei consigli, è stato gratificante ed ha prodotto l’iscrizione di tre nuovi soci alla nostra sede.

Intanto col consenso di tutti, è stato deciso di intestare il concorso di Prosa, Poesia e Pittura a Giuseppe Comentale, il caro Peppino che sentiamo sempre tra noi e non potrebbe essere altrimenti.

Come ogni anno il catalogo della mostra di presepistica, giunta quest’anno alla 47.ma edizione, è stato il resoconto di tanto lavoro svolto con i soci, ma soprattutto con l’inarrestabile e poliedrico Mimmo Pagano, che nonostante i suoi molteplici impegni professionali, per il secondo anno, ne ha realizzata tutta la grafica.

Il catalogo, in elegante veste tipografica, è arricchito da pregevoli e piacevoli articoli culturali con la descrizione di eventi riguardanti:

1) l’opera ingegneristica della linea ferroviaria di Torre Annunziata, primato costruttivo in Italia, con foto d’epoca inedite;

2) la descrizione del passaggio a Torre Annunziata dell’Abbé Jean-Claude Richard de Saint-Non, arricchita dalle foto delle relative incisione d’epoca;

3) Le dodici notti magiche che vanno dal 24 dicembre al 6 gennaio, con le credenze ed i riti che si tramandano da millenni;

4) La Cantata dei Pastori – Vero Lume tra l’ ombre per la nascita del Verbo umanato;

5) Il Natale e La Famiglia.

Inoltre, sfogliando il catalogo, si possono visionare gli elaborati che hanno vinto il concorso 2017 per la poesia, la prosa e la pittura.

Per tanto c’è stata una stretta collaborazione con la Commissione giudicatrice presenziata dal Sindaco Vincenzo Ascione, la prof.ssa Mirella Azzurro Presidente dell’Archeoclub, la signora Giulia Gallo e il prof.re Ottavio Ferrini entrambi soci dell’Archeoclub, che con la prof.ssa Lia Casotti ex dirigente scolastica, ne hanno curato lo svolgimento.

I premi assegnati ai vincitori consistenti in tre bellissimi piatti in ceramica, anche quest’anno, sono stati realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Giorgio De Chirico di Torre Annunziata per concessione del preside prof. Felicio Izzo coadiuvato dal prof. Crescenzo D’Ambrosio e altri docenti.

Le premiazioni dei concorsi: Poesia, Prosa e Pittura, rivolta ai Licei e le scuole superiori; Il Presepe nella Scuola e Il più bel Presepe in Famiglia si sono svolte il 30 gennaio alla presenza del Sindaco.

L’ottimo pranzo sociale del 9 marzo u.s. si è svolto nella sobria e rilassante Villa Federico in Torre del Greco, dove abbiamo vissuto particolari momenti di tenera e piacevole emozione, unione fraterna ed allegria, anche per la consegna della targa per i trentacinque anni di fedeltà associativa, realizzata per l’occasione dall’A.I.A.P. Nazionale, al socio Pelagio Rossi, mentre nuova adrenalina ci spingeva verso l’inizio dei lavori per il prossimo Natale.

Salvatore Giordano (Presidente A.I.A.P. sede di Torre Annunziata)