Sede AIAP di Torre Annunziata: il 2019 in breve

logo sede torre annunziataRelazione sulle attività svolte dagli Amici della Sede di Torre Annunziata nell’Anno Domini 2019.

 

E’ sempre un po’ nostalgico raccontare gli avvenimenti lieti del passato, ma è anche gratificante constatare che la forza della nostra volontà e l’aiuto di “Qualcuno”, ci hanno fatto superare difficoltà di ogni genere che sembravano irrisolvibili. E’quello che è capitato prima di poter inaugurare la 48.ma Mostra di Presepistica, sempre più raffinata e di crescente livello artistico, perché risultato di continue esperienze lavorative maturate e di tanti suggerimenti scambiati tra i soci senza alcuna riserva o gelosia di mestiere.

Sede AIAP Torre Annunziata 2019 - taglio nastroPurtroppo, però, l’amore e la passione per questa meravigliosa tradizione religiosa e culturale, messaggera di pace, serenità ed arte, sono sempre meno sentite dai giovani, attratti dalle chimere di una veloce e incontrollata rivoluzione tecnologica.

Ma, come è vero che la speranza è sempre l’ultima a morire, così è vera la grande soddisfazione che abbiamo ricevuto nello svolgimento del PON sul presepe, svolto nell’I.C. Sancio D’Angiò di Trecase, voluto dalla preside prof.ssa Agata Esposito e seguito con grande partecipazione da gruppi di alunni della quinta elementare e della prima media.

Al corso sono intervenuti i soci: Gennaro Scisciola docente per la scenografia, Antonio Facciolli docente per la realizzazione dei pastori, Vincenzo Del Gaudio per quella degli animali e Antonio Malacario per quella dell’oggettistica. Relatore e coordinatore è stato Salvatore Giordano, che, a completamento del corso, ha guidato gli alunni nella la gita attraverso la Napoli greco-romana e al Museo di San Martino.

Sede AIAP Torre Annunziata - Relazione 2019Altro motivo di gratificazione è stato, come sempre, l’accorata partecipazione del pubblico e del sindaco Vincenzo Ascione alla presentazione dello splendido e raffinato catalogo realizzato dal socio arch. Domenico Pagano, dove si sono viste persone liete di partecipare e visibilmente interessate agli interventi dei relatori.

Gli articoli culturali pubblicati sono stati di estremo interesse sia per i nostri concittadini che per i cultori e gli appassionati dell’arte presepiale. Difatti, nel catalogo della 48.ma mostra, è stato appassionante il riassunto del libro di Angelandrea Casale e Vincenzo Marasco sulle origini della nostra amata cittadina, che quest’anno ha compiuto 700 anni. Lo stesso Vincenzo ci ha donato inoltre un inedito ed interessante articolo sulle origini della zampogna, mentre la signora Giulia Gallo ci ha parlato di un inedito e sorprendente aspetto della figura del re Erode.

Infine, non è mancato un gioioso intervento del nostro assistente spirituale Don Pasquale Paduano, che associa e riconduce il suono delle zampogne a tutto quello che c’è di bello, di nostalgico e di mistico nelle festività natalizie. Noi lo ringraziamo per tanto ed anche per la riconoscenza e la sentita Benedizione inviataci.

Sede AIAP Torre Annunziata - Relazione 2019A chiusura della manifestazione, in occasione dell’ottantesimo anno di attività dell’azienda, ci siamo pregiati di consegnare una targa ai fratelli Setaro, titolari dell’omonimo antico pastificio, per il loro costante sostegno alla nostra sede.

Anche quest’anno sono stati espletati i concorsi:” Il Presepe nella Scuola” – “Il più bel Presepe in Famiglia” e quello di “Prosa, Poesia e Pittura” rivolto ai Licei ed Istituti Superiori.

Per tanto ringrazio i dirigenti scolastici ed i docenti che hanno aderito a queste iniziative.

Sentita gratitudine e riconoscenza vanno al preside del Liceo artistico Prof. Felicio Izzo, ai docenti che hanno provveduto alla realizzazione dei premi per il concorso di” Prosa, Poesia e Pittura” e alla Prof.ssa Mirella Azzurro, presidente dell’Archeoclub, che con la signora Giulia Gallo ed il prof. Ottavio Ferrini hanno collaborato allo svolgimento del concorso.

Sede AIAP Torre Annunziata - Relazione 2019Ringrazio affettuosamente le Arciconfraternite torresi per la loro storica sensibilità al nostro operato, il Sindaco Vincenzo Ascione e l’Assessore alla Cultura Roberta C. Ramondo per la loro costante presenza ed infine il Governatore della Campania On. Vincenzo De Luca per il patrocinio morale.

Come sempre, a coronamento delle attività associative, sabato 22 febbraio, l’ottimo pranzo sociale, tenuto nella raffinata Villa Federico di Torre del Greco, è stato motivo di ricarica energetica per le prossime attività della sede.

GLORIA ET PAX – Salvatore Giordano (Presidente A.I.A.P. Sede di Torre Annunziata).