Sede di Ercolano: il 2015 in breve

ErcolanoCari amici, l’anno appena trascorso ha visto la nostra sede continuare nel percorso di rinnovamento iniziato alcuni anni or sono.
Grazie all’aiuto dei soci tutti si sono raggiunti significativi obiettivi soprattutto nell’ambito del nostro impegno sociale su un territorio, quello di Ercolano, purtroppo arido di aiuti verso associazioni rigorosamente apolitiche come le nostre.
Appena concluse le mostre natalizie, siamo partiti con la consueta cena sociale momento di aggregazione imprescindibile e da tutti atteso.

Subito dopo abbiamo realizzato, in collaborazione con il Gruppo Archeologico Vesuviano di Torre del Greco, con l’aiuto dell’ Associazione Presepistica Pontina e delle sedi A.I.A.P. di Torre del Greco e Boscotrecase la mostra “ CALVARIOS”.

"CALVARIOS" opera di Gennaro Marino

“CALVARIOS” opera di Gennaro Marino

Nella suggestiva cornice della settecentesca chiesa ipogea di San Michele Arcangelo a Torre Del Greco i numerosi visitatori hanno potuto ammirare diorami ed opere di arte sacra relative alla vita, passione, morte e resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo.
Prima della pausa estiva ci siamo regalati, insieme alle nostre famiglie, uno splendido week end nella meravigliosa cittadina di Maratea. Qui, oltre che ad apprezzare le bellezze del posto, abbiamo potuto seguire i lavori della U.O.R. Campania-Lucania organizzati dalla locale sede A.I.A.P. In questa occasione abbiamo potuto rinsaldare quei vincoli di fratellanza ed amicizia tra soci di altre sedi e sezioni. Vincoli che devono essere sempre alla base del nostro essere presepisti. La ripresa settembrina ha visto il realizzarsi del corso di coroplastica tenuto dal socio e maestro Gennaro Marino presso la parrocchia di Sant’ Antonio a Brancaccio a Torre del Greco.

"CALVARIOS" Opera di Marco Bottiglieri

“CALVARIOS” Opera di Marco Bottiglieri

L’avvicinamento al Santo Natale ci ha visto tutti impegnati per la realizzazione delle due mostre programmate. Oltre alla terza edizione di “Presepi in Reggia”, ormai consueto appuntamento che vede le nostre opere esposte nella splendida cornice della settecentesca Reggia borbonica di Portici, quest’anno siamo riusciti a mostrare i nostri presepi anche in quella che è la nostra sede naturale: Ercolano.

 

"Presepi in Reggia" opera di Gianfranco Borriello

“Presepi in Reggia” opera di Gianfranco Borriello

Qui infatti, all’interno dei locali delle antiche scuderie di Villa Favorita, ha preso vita la prima edizione di “ i presepi ercolanesi alle scuderie di Villa Favorita” mostra che, come quella alla Reggia di Portici, ha visto la partecipazione entusiastica di moltissimi visitatori.
Concludo ringraziando personalmente tutti quei soci che hanno dedicato tempo e, a volte autotassandosi, anche denaro, affinchè la nostra sede, anno dopo anno, diventi punto di riferimento di cultura e fede all’interno della comunità ercolanese.