Terza domenica di Avvento 2016

Terza domenica di Avvento 2016: : “rallegratevi, perché il Signore è vicino” nella meditazione di Padre Giuseppe.

Profeta Isaia

Profeta Isaia

TERZA DOMENICA DI AVVENTO
11 dicembre 2016
Coraggio, non temete
(Is 35, 1-6)

Siamo a metà dell’Avvento. La liturgia odierna – domenica “Laetare”- annuncia: “rallegratevi, perché il Signore è vicino”.

La prima lettura dal profeta Isaia avvisa: «Dite agli smarriti di cuore: “Coraggio, non temete. Ecco il vostro Dio viene a salvarvi!”». Un invito che conforta e rasserena.

Dio si manifesta nella carne mortale non con segni straordinari e soprannaturali, non per ora. I segni della Sua venuta li annuncia Gesù: «I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo» (Mt 11, 4-5).

Il Figlio dell’uomo e Figlio di Dio, venuto nella nostra carne umana, è il Salvatore che invita tutti ad andare da Lui, e vivere in intimità il dono della Sua presenza redentiva.

Amici del presepio proseguiamo il cammino, con gioia, perché scorgiamo già un bagliore della Luce di salvezza.
Buon cammino a tutti.
Gloria Pax et Fraternitas.

Padre Giuseppe Cellucci O.M.I.
Coordinatore Nazionale Assistenti Ecclesiastici dell’Associazione Italiana Amici del presepio