Tutorial: costruire un pozzo in polistirene

Tutorial: realizzare un pozzo in polistirene per i nostri presepi.

Nel tutorial di oggi che è stato realizzato e concesso da Alessandro Baldini (https://www.modellismofantasy.it/) costruiremo un pozzo, un elemento molto comune nelle scenografie presepiali. Il pozzo ultimato sarà completo di effetto acqua (ottenuto tramite una resina della Toffano) e del coperchio di chiusura, e si presenterà come quello nella foto:

Partiamo da un cubotto di polistirene, dello spessore di 4cm (nel caso si avesse a disposizione solo lastre da 2cm, si possono incollare due lastre una sopra l’altra).

Ritagliamo i quattro angoli e cerchiamo di ricavare una forma cilindrica aiutandoci con il cutter. Con un foglio di carta vetrata diamo una leggera rasata al pezzo di polistirene, per smussare i volumi e renderli circolari. Non preoccupiamoci se non otterremo un cilindro perfetto, in quanto l’intera superficie andrà successivamente incisa per ottenere l’effetto pietra.

Con un saldatore, procediamo ad incidere l’intera superficie creando l’effetto pietra. Con una pietra grezza, picchiettiamo l’intera superficie, fino ad ottenere una texture simile alla roccia.

 

Con una biro BIC ripassare tutte le fughe, correggendo le pietre che non dovessero essere venute bene tramite l’incisione a caldo.

 

Adesso realizziamo delle pietre più grandi che rappresenteranno l’intero bordo del pozzo. Ritagliamo dei rettangoli e ad ognuo di questi, con il cutter, smussiamo gli angoli. Sempre con la pietra grezza, picchiettiamo l’intero rettangolo.

Procediamo ad incollare i pietroni lungo tutto il perimetro superiore del pozzo.

Il coperchio del pozzo lo creiamo con quattro assi in legno. Queste verranno arrotondate lungo tutto il perimetro del pozzo. Aggiungiamo altre tre assi in perpendicolare che serviranno a tenere unite le assi del coperchio.

Colorazione:
Diamo una prima mano di primer a tutti gli elementi. Questo sarà composto da colla vinilica, acqua, ed un po’ di pittura marrone:

I colori utilizzati verteranno sul grigio, quindi useremo principalmente marrone e blu mischiati a cui aggiungeremo del bianco per schiarire. Inoltre, per riprodurre l’acqua faremo prima uno strato di blu oltremare a cui aggiungeremo un leggero marrone per scurirlo.
L’umidità dovuta all’acqua, la riproduciamo con un verde vescica molto diluito che passeremo sul bordo, soprattutto fra le giunture. Possiamo anche aggiungere un po’ di erbetta sintetica lungo il perimetro del bordo.

 

 

 

Per l’effetto acqua, una volta che i colori saranno asciutti, procediamo nel versare uno strato di resina Effetto Acqua della Toffano (foto a lato), in alternativa potete utilizzare altre resine per effetto acqua, come ad esempio la Busch 7589 – Acqua modellante, la trovi qui su Amazon.it

 

 

 

 

 

Versiamone circa 3/4mm e lasciamo asciugare almeno 24h.

 

 

Usiamo questo tempo per pitturare il coperchio.
Per questo useremo tonalità sul marrone/grigio.

Per aggiungere un maggior realismo colleghiamo una catenella al coperchio, che sia stata preventivamente arruginita. Per ottenere l’effetto ruggine, basta immergerla per circa 4h in candeggina, dopodichè si procede ad asciugarla e lasciarla all’aria aperta ad ossidare. Nel giro di qualche ora sarà completamente arruginita!

Per ottenere l’effetto ruggine, basta immergerla per circa 4h in candeggina, dopodichè si procede ad asciugarla e lasciarla all’aria aperta ad ossidare. Nel giro di qualche ora sarà completamente arruginita!

Il nostro pozzo, a questo punto, è concluso!