Tutorial: dipingere un muro creando un effetto pietra

dipingere muro pietra 13Tutorial: come dipingere un muro di polistirolo creando un effetto pietra.

Tramite il tutorial di oggi, gentilmente concesso da Alessandro Baldini (https://www.modellismofantasy.it/), vedremo come sia possibile ricreare un effetto pietra molto realistico ad un muro di polistirolo.

 

 

Nel tutorial vedremo solamente la pittura, partendo da un muretto già realizzato e già texturizzato.

dipingere muro pietra 01

Il materiale utilizzato è il seguente:

Pennelli per la pittura
Colori acrilici
Un panno (anche di carta va bene)
Cementite all’acqua o vinavil

La prima cosa da fare è trattare l’intera area da dipingere con vinavil e acqua oppure cementite all’acqua. Queste sostanze creano uno strato superficiale che permette al colore di aderire correttamente in quanto il polistirolo è un materiale molto poroso e difficile da colorare correttamente.

dipingere muro pietra 02

La cementite all’acqua, rispetto al vinavil diluito, permette una maggior presa del colore, oltre che un irrobustimento generale del modello.

Creato lo strato si lascia asciugare per almeno 24 ore, dopodichè si può passare il primo strato di colore che caratterizzerà il fondo del modello.

In questo caso, utilizzerò tre colori: un grigio chiaro passato ovunque che rappresenta il fondo principale, e successivamente sporcherò l’intera area con un color sabbia ed un marrone scuro. Tutti questi colori andranno passati a pennello molto bagnato per fare in modo che il colore raggiunga ogni punto, soprattutto per quanto riguarda il colore principale che dovrà raggiungere il modello ovunque, anche nelle fessure tra un mattone e l’altro.
Il sabbia ed il marrone, verranno dati con grandi spennellate, che andremo successivamente a sfumare immergendo il pennello (già umido) nell’acqua e ripassandolo sopra.

dipingere muro pietra 03dipingere muro pietra 04

Finita questa fase, bisogna far asciugare i colori. Anche in questo caso preferisco far passare almeno 24 ore, anche se gli acrilici, nel giro di due ore, dovrebbero essere asciutti.

dipingere muro pietra 05

Una volta asciutto, si passerà alla definizione del modello, la fase in cui si avrà cura di creare il dettaglio, vale a dire, la diversificazione delle pietre. Per questo modello ho scelto un colore ocra rossa ed un colore sabbia:

dipingere muro pietra 06

Bagnando la punta del pennello (pennello a punta piatta), si intingerà la stessa nel colore, dopodichè si passerà il colore sui singoli mattoni, variando la scelta in maniera casuale (evitate, magari, di pennellare mattoni vicini con lo stesso colore):

dipingere muro pietra 07

Con un panno, una volta steso il colore, si procederà a “stirare” il colore! Questa procedura deve essere fatta passando il panno come se si volesse eliminare il colore appena steso procedendo da sinistra a destra. Il risultato è che il colore in eccesso verrà effettivamente tolto, mentre sul mattone si creerà una sfumatura che sembrerà nativa del mattone stesso:

dipingere muro pietra 08

A questo punto applichiamo un primo strato di drybrush, molto leggero. Questo lo si ottiene prendendo un pennello (se rovinato è meglio) completamente asciutto, lo si intinge nel colore, si scarica il colore in eccesso sul panno, e si procede a passare il residuo sul modello.

dipingere muro pietra 09

Esistono due modi di passare il colore con il drybrush: spazzolando il colore tenendo il pennello perpendicolare al modello, oppure picchiettando la punta sulla zona che si vuole colorare.

Normalmente, la prima passata di DB la faccio sempre spazzolando il colore molto leggermente, procedendo in diagonale rispetto al modello.

dipingere muro pietra 10dipingere muro pietra 11

Dopo questa prima passata, eseguo un nuovo DB con un azzurro/grigio sempre spazzolando il colore, questa volta con il pennello appena bagnato. Questo serve per lumeggiare la zona creando i chiari/scuri al modello:

Per concludere, eseguo un DB picchiettando il color sabbia (o anche bianco) creando il giusto contrasto con il colore sottostante.

Ed ecco, finalmente, come viene il modello finale:

dipingere muro pietra

Anche se il lavoro a questo punto può considerarsi concluso, come giustamente mi hanno fatto recentemente notare gli amici dei Minimondi, il forum che abitualmente frequento, il modello manca un po’ di profondità. Questa la si ottiene tramite la tecnica delle lavature: si prende la pittura scura (marrone scuro o nero), la si diluisce molto in acqua, dopodichè si bagna il pennello nell’acqua sporcata e la si passa sul modello, soprattutto nelle fessure tra i vari mattoni. Dopodichè, si procede a tamponare con un panno per eliminare le parti in eccesso!

Questa tecnica, oltre che ricreare lo sporco dovuto al tempo delle pietre, permette un maggior contrasto aumentando la “tridimensionalità” all’intero modello!

Nell’ultima foto, lo stesso modello del tutorial a cui ho aggiunto abbondanti lavature sul nero, ho diversificato ancora di più le pietre aggiungendo un grigio scuro ed un terra di siena naturale (che simula lo zolfo delle pietre erose dal tempo), e qualche ciuffetto d’erba che spunta dalle fessure (ottenuto con segatura colorata):

E con questo è proprio tutto! Al prossimo tutorial!

Acquista set di colori acrilici “Castel Art Supplies” in offerta ora su Amazon.it!