Valle del Primo Presepe, è partita la seconda edizione

Manifesto - Valle primo presepe 2018Sabato 1° Dicembre 2018 è stata inaugurata la seconda edizione della Valle del Primo Presepe.

 

Finalmente dopo mesi di duro lavoro è partita la manifestazione presepistica organizzata nei comuni di Rieti e Greccio, che ha visto la nostra Associazione in prima fila nell’organizzazione dell’Evento.

 

Prima tappa a Greccio, dove Mons. Pompili (onnipresente) ed il Sindaco Rosati hanno dato il via alle inaugurazioni. E’ il caso di dire dove tutto è iniziato, è qui che San Francesco incaricò il Castellano Giovanni Velita di trovare una grotta, dove avrebbe portato un bue ed un asinello e costruito una mangiatoia, proprio perchè San Francesco voleva ricreare e assistere alla magia della Natività di nostro Signore, proprio qui sarebbe stato realizzato il primo presepe vivente, era il lontano 1223.

Il Presepe Monumentale di Francesco Artese (Archi Palazzo Papale - Rieti)

Il Presepe Monumentale di Francesco Artese (Archi Palazzo Papale – Rieti)

Da Greccio di corsa a Rieti, dove alle 17:30 nel Teatro Flavio Vespasiano gremito di persone, si è svolto il concerto “Seguendo la Stella” che ha visto gli allievi del liceo musicale “Elena Principessa di Napoli” di Rieti guidati per l’occasione dal Maestro Leonardo De Amicis, accompagnare la cantante e attrice Rosalia Misseri, il tenore Piero Mazzocchetti e i giovani cantanti reatini di “Ti Lascio una canzone” Beatrice Coltella, Jacopo Bertini e Davide Rossi.

Hanno presentato l’evento un’inedito ma sorprendente Padre Antonio e la nota cantante Orietta Berti.

Dopo il concerto tutti sotto gli Archi del Palazzo Papale ad ammirare il Presepio Monumentale del Maestro Francesco Artese, per la prima volta esposto al pubblico.

Presepe AIAP (Roma '800) allestito nelll'Oratorio di S. Pietro Martire

Presepe AIAP (Roma ‘800) allestito nelll’Oratorio di S. Pietro Martire

Domenica mattina, 2 dicembre, finalmente il momento più atteso da tutti noi Soci dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, è stato inaugurato nell’Oratorio di San Pietro Martire il Presepio ambientato nella Roma dell’800 a cura del nostro Presidente Alberto Finizio e della Sede Nazionale dell’Associazione, a questo splendido presepio a breve, dedicheremo un esaustivo ed interessantissimo articolo con relativa galleria fotografica.

 

Alcune delle Statue AIAP in stile provenzale esposte nella Segreteria Organizzativa.

Una delle Statue AIAP in stile provenzale esposte nella Segreteria Organizzativa.

Sempre della nostra Associazione l’allestimento della Segreteria Organizzativa a Palazzo Quintarelli in Via Cintia 102, con l’esposizione di un presepe (realizzato da Rosanna Romagnoli), un diorama e varie statue ” il tutto” in stile provenzale, per omaggiare la nazione ospite, che quest’anno è la Francia, scelta per il gemellaggio tra Rieti e la città di Saint-Pierre-lès-Elbeuf e perché francese era Madonna Pica, la madre di San Francesco, nata proprio in Provenza, a Beaucaire, splendida cittadina dove oggi sorge, non a caso, un delizioso Museo del Presepio.

Per sfogliare il programma completo della manifestazione clicca qui.

 

 

Presepe AIAP (Roma '800) allestito presso l'Oratorio di s. Pietro Martire

Presepe AIAP (Roma ‘800) allestito nelll’Oratorio di S. Pietro Martire

Presepe AIAP (Roma '800) allestito nelll'Oratorio di S. Pietro Martire

Presepe AIAP (Roma ‘800) allestito nelll’Oratorio di S. Pietro Martire

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcune delle Statue AIAP in stile provenzale esposte nella Segreteria Organizzativa.

“La Gitana” statua AIAP in stile provenzale esposta nella Segreteria Organizzativa.

Valle primo presepe - rosanna provenzale

Un particolare del presepe in stile provenzale di Rosanna Romagnoli