“Valle del Primo Presepe”, il 1° Dicembre l’inaugurazione a Rieti

lavori Oratorio di San pietro Martire

La “squadra” dell’AIAP al lavoro nell’Oratorio di San Pietro Martire

A Rieti sono quasi terminati i preparativi per la seconda edizione della manifestazione la “Valle del Primo Presepe”.

 

Manca una settimana all’inizio della manifestazione e la “squadra” della Sede Nazionale della nostra Associazione capitanata dal Presidente Alberto Finizio ha da pochi giorni terminato l’assemblaggio del Presepio di metri 7×5, ambientato nella Roma dell’800, con statue realizzate nei costumi romani pinelliani dai maestri napoletani nei primi anni ’80.

 

 

rieti - valle primo presepe - giudizio universale

L’affresco del Giudizio Universale nell’Oratorio di S. Pietro Martire

Il Presepio è stato allestito presso l’Oratorio di San Pietro Martire dove è imponente il Giudizio Universale affrescato sulla parete absidale e sull’intera volta, ed a cui si accede dalla parte meridionale di un suggestivo ed incantevole chiostro, dedicato alla Beata Colomba. A tal proposito un ringraziamento particolare al Comandante, al Colonnello Antonio Passi, al Maresciallo Matteo Guadagnoli e a tutti i militari della Caserma Verdirosi, che ogni giorno erano lì ad accoglierci con squisita disponibilità e cortesia. La Caserma, al cui interno sono situati il chiostro e l’Oratorio, è sede della scuola interforze NBC.

Alberto Finizio e Francesco Artese - Rieti 2018

Alberto Finizio e Francesco Artese immortalati rispettivamente davanti i “loro” Presepi


Durante la permanenza nella bellissima città di Rieti, non sono mancate sorprese ed incontri inaspettati, come quello tra il nostro Presidente e il maestro Francesco Artese (è il caso di dire, un vero e proprio “scontro” tra titani del Presepio); è molto bello vedere l’amicizia, il rispetto e la reciproca stima tra due persone che hanno fatto del Presepio un loro personale “Stile di vita”.

 

segreteria preparazione - valle primo presepe

I preparativi nella segreteria organizzativa per il presepio in stile provenzale di Rosanna Romagnoli

 

Un ringraziamento particolare a Massimo Paradisi, che oltre a conoscere qualsiasi trucco e segreto di come si costruisce un Presepio, è un vero e proprio maestro delle luci e del “cielo”, a Paolo Natili, infaticabile nel coadiuvare chiunque in qualsiasi mansione, e infine ad Antonella Salvatori e a Rosanna Romagnoli: dopo aver partecipato all’allestimento, la prima ha curato in particolare nei minimi dettagli le fasi conclusive (ma non per questo meno importanti) dell’assemblaggio, la seconda ha realizzato un bellissimo Presepio in stile provenzale (per omaggiare la “nazione ospite”) allestito presso la Segreteria Organizzativa dell’Evento dove tra l’altro verranno esposte altre opere messe a disposizione dalla nostra Associazione e dal suo Museo di Roma.

invio materiale - valle primo presepe

Una parte dei materiali ritirati da Lorenzo a Roma, pronti per la consegna a Rieti.

Infine un sentito grazie anche a Lorenzo Serva, collaboratore fac totum della Diocesi, a cui dobbiamo i trasporti, l’allestimento del monumentale palco per il Presepio romano, e una costante, vigile e affettuosa attenzione nei nostri confronti.

rieti - statue in costumi pinelliani presepio valle primo presepe

Alcune delle statue in abiti romani del Pinelli

In questo straordinario percorso culturale-religioso si potranno ammirare moltissimi altri Presepi ed opere, sparsi nei vari luoghi messi a disposizione dalla Diocesi e dal Comune di Rieti. In primis l’imponente Presepio Monumentale del maestro Francesco Artese, un lavoro che ha visto il maestro impegnato in questi luoghi per molti mesi, allestito presso gli archi del Palazzo Papale. E poi il “Presepio della città”, nella Cattedrale di Santa Maria, e l’incantevole Presepio ambientato nella campagna romana sito nella chiesa di Sant’Agostino a cura della Sede romana di S. Maria in Via della nostra Associazione, guidata dall’infaticabile Enrico Genovesi, grande maestro del Presepio e squisita persona.

chiostro san pietro martire - contest 2 ed - valle primo presepe

Preparativi nel chiostro della Beata Colomba, per l’esposizione delle opere partecipanti al 2° contest di Arte Presepiale

E infine, ancora nel chiostro della Beata Colomba, si potranno ammirare le opere partecipanti al contest di Arte Presepiale.
Ricordiamo che il Presepio romano nell’Oratorio e i Presepi del contest potranno essere visitati tutti i giorni, dal 2 dicembre al 6 gennaio, con il seguente orario: dal lunedì al venerdì 10,00-12,00/15,00-18,00; sabato, domenica e festivi 10,00-12,30/15,00-18,30.

Vi aspettiamo numerosi, ricordando che l’Evento si concluderà il 6 Gennaio 2019.

Segreteria Organizzativa: Tel. 0746/272455
info@valledelprimopresepe.it
Facebook: La Valle del Primo Presepe
www.valledelprimopresepe.it